MONTEMOLINO

Chiesa di San Michele Arcangelo

 

 

 

 

 

 

 

Organo di autore ignoto presumibilmente risalente al XIX secolo.

 

Unico corpo sonoro contenuto in cassa lignea indipendente, collocato a pianterreno dietro l'altare maggiore.

 

Tastiera scavezza di 47 note do-re. Pedaliera scavezza a leggio di 8 note do-si. Pomelli a tiro disposti in doppia colonna sulla destra.

 

Principale                       Voce umana

Ottava                           Flauto in XII

Decimaquinta                  Redimino (sic!, Decimino)

Decimanona

Vigesimaseconda

Vigesimasesta

Vigesimanona

                          Tiratutti

 

Mantice a lanterna contenuto all'interno del basamento, alimentato manualmente e mediante elettroventilatore. Trasmissione a meccanica sospesa. Somiere maestro a tiro, con basseria sul retro.

 

Note:

L'organo stato restaurato in tempi relativamente recenti.

 

Foto: novembre 1988

 

 

Indietro