CITTA' DELLA PIEVE

Concattedrale dei Santi Gervasio e Protasio

 

 

 

 

 

 

 

 

Organo ottocentesco di autore ignoto, probabilmente frutto della cooperazione fra Sebastiano Vici e Angelo Morettini.

 

Unico corpo sonoro contenuto in cassa lignea addossata a muro, collocato in cantoria nella controfacciata dell'edificio.

 

Tastiera cromatica di 56 note do-sol. Pedaliera diritta di 12 note do-si. Pomelli di registrazione a tiro disposti su unica colonna sulla destra. Pedaletto a incastro per il Pieno, placchetta sulla sinistra per il Tremolo.

 

Principale 8

Ottava 4

Voce umana 8

Flauto 4

Flauto 8

Viola 4

Decimino

Tromba 8

-

-

 

Mantice a lanterna contenuto all'interno del basamento, con alimentazione manuale e mediante elettroventilatore. Trasmissione a meccanica sospesa. Somiere a tiro, con basseria sul retro.

 

Note:

La consolle non originale, modificata in tempi relativamente recenti contestualmente ad altri apparati dello strumento. La Viola e la Tromba sono disattivati e i due pomelli in basso sono stati eliminati.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto: prospetto, marzo 1990

        consolle, febbraio 1990

 

 

Indietro